Errori da evitare su Instagram

5 errori da evitare per crescere su Instagram

Creare un profilo Instagram perfetto è importantissimo per attrarre aziende e brand a collaborare con te o per iniziare a crearti il tuo portafoglio clienti. Purtroppo però non è tutto così semplice e ci sono diversi errori che vengono commessi su Instagram che rallentano la crescita del tuo profilo.

Una volta che hai imparato ad ottimizzare il tuo profilo Instagram e come far crescere una pagina Instagram è importante anche sapere quali errori devi assolutamente evitare. 

Alcuni di questi infatti possono minare il tuo profilo

Lo rendono meno attraente alle aziende. 

Altri invece non sono visti di buon occhio da Instagram. 

Vuoi sapere quali sono i 5 errori da evitare per crescere su Instagram? 

Scopriamoli insieme. 

Errori da evitare su Instagram

Esistono errori molto comuni su Instagram che possono rovinare un profilo. 

Per evitarli basta semplicemente conoscerli. 

Ci sono molti strumenti che possono aiutarti in questo. 

Più avanti li scopriremo insieme. 

I più comuni 

Gli errori più comuni possono dividersi in 5 categorie

  • Post 
  • Identità 
  • Interazione 
  • Hashtag 
  • Profili fake 

Errori da non fare nei post 

Instagram è fatto quasi interamente di post. 

Sono ciò che vedono di più gli utenti. 

È importante sapere quando e quanto postare

Instagram premia la costanza e la qualità. 

Gli utenti non premiano l’abbondanza. 

Bisogna quindi trovare un equilibrio. 

Troppo o troppo poco 

Postare troppo poco non è visto di buon occhio da Instagram. 

Fare un post a settimana è sconveniente. 

Non devi però nemmeno esagerare. 

Pubblicare 3 post al giorno “annoierà” gli utenti. 

Nessuno vuole vedere tanti post della stessa pagina nello stesso giorno. 

Il mio consiglio è di pubblicare 3 post a settimana

Instagram vedrà il tuo profilo come un profilo attivo. 

Gli utenti non saranno “sommersi” dai tuoi post. 

Una via di mezzo che accontenta tutti. 

Soprattutto te e il tuo profilo! 

La qualità delle immagini 

Instagram tiene conto della qualità delle immagini. 

È importante sapere quanto postare ma anche come postare. 

Esistono dei programmi gratuiti che ti consiglio di usare. 

Uno su tutti è Canva

Grazie a questo sito puoi lavorare le tue immagini in maniera semplice e veloce. 

Un’altra tecnica da usare è quella dei Feed

Di cosa si tratta? 

Te lo spiego nel prossimo paragrafo! 

L’identità 

Chi sei? 

Che cosa fai? 

Perché devo seguirti? 

A queste e ad altre domande devi rispondere assolutamente. 

Come fare? 

Usa la bio. 

Usa i feed! 

La bio 

Come ho spiegato nell’articolo su come creare una bio instagram perfetta.

La bio di Instagram è l’unico spazio descrittivo che hai a disposizione

È importante costruirla al meglio. 

Attraverso la bio infatti ti presenti agli utenti. 

È la prima cosa che i visitatori del tuo profilo vedranno. 

È il tuo biglietto da visita. 

Non puoi scriverlo male! 

Il feed 

Dopo la bio ci sono i post. 

Basta scorrere in basso il profilo per vederli. 

È importante postare immagini di qualità. 

È importante anche postarle in maniera ordinata. 

Qui entrano in gioco i feed. 

Ovvero la grafica del tuo profilo composta da più post

Se vuoi approfondire l’argomento puoi leggere il mio articolo su come creare un feed instagram in 3 semplici mosse

Interagire su Instagram 

Messaggi Privati Instagram

L’interazione sui social è tutto. 

Dimostra quanto i tuoi followers sono attivi. 

Rappresenta il vero valore del tuo profilo alle aziende. 

Quanti like hai? 

Quanti commentano le tue foto e le tue stories? 

È questo che interessa ai brand

L’interazione infatti rappresenta il rapporto che hai con i tuoi utenti. 

Per questo non curarla è un grande errore. 

Dm e commenti 

Hai messo una stories e ti è arrivato un messaggio in privato (dm)? 

Ti hanno commentato un post? 

Cosa aspetti a rispondere! 

Crea un legame con i tuoi utenti

È importantissimo! 

Anche se ho due consigli diversi da darti. 

Quando ti commentano nelle stories rispondi subito. 

Quando ti commentano un post invece rispondi dopo un po’ di tempo. 

Non troppo però! 

Il perché è semplice. 

Così terrai “attivo” quel post per più tempo. 

Call to action 

Si tratta di un passaggio fondamentale. 

Quello di far fare qualcosa ai tuoi utenti. 

Può avvenire tramite il link che inserisci nella bio

Può essere impostato in una stories se superi i 10.000 followers. 

È un ennesimo rapporto che devi creare con i tuoi utenti. 

Portali sul tuo sito, sul un tuo prodotto. 

Portali da te! 

Gli hashtag 

Hashtag instagram

Hai presente il simbolo “#”? 

Una volta si chiamava “cancelletto”. 

Da quando esiste Instagram si chiama “hashtag”. 

Questo ti fa capire quanto sia importante usarli su Instagram

Ti permettono infatti di essere trovato anche da perfetti sconosciuti. 

Per questo è importantissimo saperli usare e usare quelli giusti! 

Dove trovare quelli giusti 

Ti stai chiedendo quali sono gli hashtag migliori del momento? 

Oppure quali sono i più adatti per il post che hai in mente? 

Esistono alcuni siti che fanno questo lavoro per te

Uno che ti consiglio io è All Hashtag

È facile e gratuito. 

Basta inserire la parola che descrive il tuo post e lui fa il resto! 

Profili Fake 

Cosa sono i profili fake? 

Sono quei profili con tanti followers ma con poche interazioni

Oppure profili completamente falsi. 

Costruiti comprando followers, like e commenti. 

Profili che si affidano a bot per crescere. 

Nessun’azienda collaborerà mai con questi profili. 

Inoltre se Instagram li trova possono essere bloccati. 

E anche se non li trova… 

Riduce la loro visibilità a zero! 

I bot 

Instagram non è stupido. 

Instagram è un’azienda multimiliardaria che basa la sua economia sulla tecnologia. 

È pieno di algoritmi che controllano l’andamento dei profili. 

Utilizzare bot per crescere è altamente sconsigliato

Se Instagram vede una crescita anomala nel profilo tenderà ad azzerarne la visibilità. 

Per questo è importante crescere con le proprie forze. 

Non usare i bot. 

Ti faresti solo del male e sprecheresti soldi! 

Conclusioni 

Siamo arrivati alla parte finale. 

Ti ho mostrato quali sono gli errori principali da evitare su Instagram.

Nell’articolo ci sono anche altri link utili che possono aiutarti a migliorare il tuo profilo. 

Non ti resta quindi che mettere in pratica tutto quello che hai imparato. 

Se però dovessi avere bisogno di altri consigli o chiarimenti non esitare a contattarmi. 

Ti basterà compilare il form qui sotto e sarò subito da te! 

Tags: No tags

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *